La mia prima sborra gay

Il racconto che sto per narrarvi risale nell’estate del 2015. Avevo 19 anni. Fino ad allora ne avevo visto dei video sesso gay con tanto sesso anale e sborra gay ma non avrei mai pensato che quella vacanza si sarebbe trasformata nella mia prima esperienza gay. Era un’estate con degli amici uomini e donne che ci trovammo a passare una settimana in un’isola. Una sera rimango da solo con uno dei amici che avevo conosciuto nei giorni scorsi. Gli altri amici sono andati in giro per l’isola. Faceva troppo caldo. Fra un bicchiere e un altro e alla fine abbiamo bevuto due bottiglie di vino ed eravamo abbastanza euforici. Ci siamo fatti comodi sulla veranda dove comunque si sentiva una leggera brezza che rinfrescava i nostri corpi. Mi ricordo che lui aveva un fisico molto bello e si vedeva che fa tanto sport.

Io mi metto un po disteso e ad un certo punto notavo il suo pacco gonfiarsi sotto i pantaloncini. Poi sento le sue mani avvicinarsi sulle mie cosce e poi inizio a toccarmi ovunque. Al inizio mi sono sentito un po’ imbarazzato pero poi stranamente la cosa cominciava a piacermi. Eravamo entrambi quasi ubriachi. Ero già molto eccitato e mentre poso una delle mie gambe sulle sue cosce, ho sentito il suo cazzo già duro. Poi si avvicina di più e sento le sue labbra sulle mie e comincia a baciarmi con una passione tremenda mentre mi dice di rilassarmi e subito dopo mi ritrovai a palpare il suo grosso pacco che stava scoppiando tra i pantaloni.

Mi sussurra…“dai, andiamo nella mia stanza, cosi ti faccio vedere come puoi soddisfare um maschio”.

Mi fa sdraiare sul lettino e mi sfila il costume e poi anche lui si toglie i vestiti. Ormai senza più alcun pudore, mi invitò con la sua mano verso il suo cazzo grosso e duro e poi mi mette in ginocchia e inizio di baciarlo e leccarlo. Me lo infila dentro in bocca e mi prende per i capelli. Mi stava scopando in bocca mentre mi sentivo soffocare e la saliva scorreva dalla mia bocca. Poi mi fa girare e sento la sua lingua calda nel mio buco stretto e la cosa mi ha fatto eccitare ancora di più. In seguito mi trovo con il mio cazzo nella sua bocca. Stavo impazzendo dalla eccitazione. Mi succhiava con una voglia tremenda mentre io mi stavo godendo un pompino spettacolare. Succhiava cosi bene il cazzo che non ho resistito molto ed ecco, la mia prima sborra gay dentro nella sua bocca. Lui inghiotte tutto e non si e fermato finché non ha pulito il mio cazzo coperto di sperma.

Poi si alza e mi mette di nuovo il suo cazzo in bocca e dice che “adesso e il mio turno di sborrare”… Ho iniziato a succhiarlo con velocità e con tanta voglia mentre sento che sta venendo e me ne accorgo quando sento il suo liquido caldo inondarmi fino alla gola…La seconda sborra gay, questa volta nella mia bocca…Leccai il suo cazzo e mi sentii come nelle scene video sesso gay…