La mia sorellastra tettona

Questa storia che racconto è capitato tanti anni fa quando avevo 22 anni e la mia sorellastra 20. Al inizio non ero d’accordo con il matrimonio tra la mia mamma e il suo nuovo marito pero quando ho visto per la prima volta Anna, non potevo più rifiutare. Dal primo secondo che l’ho vista ho sentito una forte erezione. La mia sorellastra che adesso ha 30 anni, era una ragazza davvero sexy, bionda, con delle tette grosse stupende e con un culo che mi faceva impazzire dalla voglia.

Una sera, i nostri genitori erano fuori a cenare con i loro amici. Io e la mia sorella eravamo in camera mia e stavamo parlando sul letto. Sentivo di nuovo quella forte erezione con il mio cazzo che si gonfiava sotto i pantaloni. Per farlo addormentare, mi sono alzato e sono andato in bagno. Quando sono ritornato in camera ho visto che Anna stava guardando sul mio PC. L’ho dimenticato acceso e Anna era su un sito di porno italiani gratis guardando il video tettone con quale ho fatto una sega la notte scorsa.

“Quindi ti piacciono le tettone?” Alza la sua maglietta e io mi avvicino a lei e inizio ad accarezzarle quelle tette stupende. I suoi capezzoli erano forti e cominciai a succhiarli mentre Anna emette un gemito di piacere. Si mette comodo sul letto e con le gambe aperte mi dice che ha voglia di ricevere dei colpi di lingua. Una eccitazione davvero pazzesca, finalmente il mio desiderio si sta realizzando e io non ci posso credere ancora. Pero senza perdere tempo infilai la mia lingua tra le labbra calde e carnose nella figa della mia sorellastra troia e lei emette di nuovo un gemito di piacere.

Comincio a leccare la sua passera con una voglia tremenda e gli infilo anche una dita tutto dentro per farla eccitare ancora di più. Poi Anna mi dice che ha voglia di prendere il mio cazzo in bocca. Mi alzo e lei si mette davanti a me in ginocchia. Prende la cappella tra le labbra e comincia a leccarla con la lingua. A un tratto tutto il mio cazzo grosso e duro e nella bocca della mia sorellastra tettona che sa succhiare davvero bene. Dopo qualche pompino, con la faccia verso il PC guardando il video tettone sul sito di porno italiani gratis, Anna si mette a pecorina sul letto, “dai fratellastro adesso sfondami la figa e scopami forte”.

Eccitato al massimo, al inizio infilai con delicatezza la cappella nella sua vagina e poi cominciai a pomparla con vigore, mettendo il cazzo tutto dentro di lei, mentre Anna gemeva dal piacere come una porca. Sono andato su e giu dentro la sua figa per qualche minuto mentre la sua figa bollente e succosa mi faceva impazzire e stavo quasi per venire. Per la mia sfortuna, a un tratto, abbiamo sentito la porta aprirsi e poi anche i nostri genitori che c’erano già in casa. Anna mi dice di sbrigarmi e tiro subito fuori il cazzo dalla sua figa aperta e glielo sbatto tutto in bocca. Per sborrare più presto Anna mi aiuta con una sega veloce e vedo come gli schizzi della mia sperma vanno dritto nella sua gola. Ingoia anche l’ultima goccia e si asciuga le labbra.

Anna si alza e mentre va via dalla mia camera mi dice che “da oggi non hai più bisogno di guardare delle video tettone su siti porno italiani gratis perché ti faccio sborrare io quando ne hai bisogno”….